MICHAEL SNOW. Cinema, Installazioni video e arti visuali

29 settembre – 4 novembre 2007

A cura di  Vittorio Fagone

In collaborazione con  Lucca Film Festival 2007

Con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

È dedicata a Michael Snow, uno tra i maggiori esponenti della video-arte mondiale, la rassegna che si è svolta dal 29 settembre al 4 novembre a Lucca.

La mostra, promossa dalla Fondazione Centro Studi sull’Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti, propone 13 tra le più importanti proiezioni e video-installazioni della produzione di Michael Snow, tra cui “Little Walk”, la prima “Film Installation” che l’artista canadese ha realizzato nel 1964. In concomitanza e collaborazione con la mostra allestita in San Micheletto, Snow sarà anche celebrato nell’ambito della terza edizione di Lucca Film Festival 2007, in programma nell’ex chiesa di S. Girolamo, con una retrospettiva completa dell’opera filmica dell’autore.

Esponente di spicco dei rapporti tra arte, cinema e nuove tecnologie, Michael Snow è considerato uno degli autori di maggior rilievo del cinema sperimentale mondiale. Ha al suo attivo 24 film e 18 installazioni per diapositive, video, filmati, suoni, ma ha anche svolto ai massimi livelli l’attività di pittore, scultore, fotografo e musicista jazz, qualificandosi come uno dei più eclettici e versatili artisti contemporanei.

Attivo a Toronto, sua città di origine, e trasferitosi successivamente negli Stati Uniti, ha allestito a New York mostre personali presso il Museum of Modern Art, il prestigioso MoMa, e messo in opera il concetto della serialità della “Walking Woman”, la silhouette di donna elaborata in una moltitudine di varianti tecniche con cui ricoprì i muri della città. L’attività di video-artista e più in generale di artista visivo gli ha valso i massimi riconoscimenti del settore: nel 2004 gli è stato conferito il dottorato ad honorem dalla Sorbona.

Queste le proiezioni e le video-installazioni di Snow in mostra alla Fondazione Ragghianti: Solar Breath (Northern Caryatids, 2002 – video installazione); Couple (2001 – DVD, proiezione continua 2’5”); Sshtoorrty (2005 – DVD); Triage – April 22, 2005 (DVD – 2005); WVLNT. Wavelenght (For Those Who Don’t Have The Time. Originally 45 minutes – Now 15!!, 2003); Little Walk (1964 – DVD); Observer (1974 – video installazione); Slidelenght (1969/71 – diapositive); Sink (1969 – diapositive); Sheeploop (2000 – DVD, 15′); Line drawing with Synapse (2003 – 2 fotografie elettroluminescenti); La Ferme (1998 – Fotografia a colori 50×700 cm); W in the D (solo sonoro).

Il catalogo della mostra contiene i testi di Vittorio Fagone, Michael Snow, Daniel Arasse, Antonio Bisaccia, Eric Bullot, Jacinto Lageira, Martha Langford. 

Approfondimenti

Biografia

Acquista il catalogo nel bookshop
Share

MICHAEL SNOW. Cinema, Installazioni video e arti visuali

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *