Tempio Malatestiano

tempo malatestianoREGIA
Carlo Ludovico Ragghianti

TESTO
Carlo Ludovico Ragghianti

MUSICA
Daniele Paris

FOTOGRAFIA
Carlo Ventimiglia; aiuto operatore Franco Sfondrini

ANNO
1962

PRODUZIONE
Romor Film, Milano (per Direzione Pubblicità e Stampa Olivetti).

NOTE
organizzazione di Ugo de Lucia

FORMATO
35 mm, 16 mm

LINGUA
italiano, francese

DURATA
13′

PELLICOLA
Colore

SERIE
seleARTE Cinematografica, Critofilm 15

DESCRIZIONE

Questo critofilm analizza nei particolari il mausoleo di Sigismondo Pandolfo Malatesta di Rimini ideato e realizzato da Leon Battista Alberti. L’immagine scelta da Ragghianti per evidenziare la struttura del Tempio è quella frontale dove gli schemi modulari usati dall’Alberti vengono evidenziati con animazioni grafiche. Ragghianti dimostra come l’Alberti si fosse ispirato ai monumenti romani per la realizzazione di questo edificio, mostrando che gli archi su di un lato del tempio derivano dalla tipologia dell’acquedotto romano, mentre la struttura originale, tardo-gotica, della chiesa viene evidenziata inquadrando da vicino lo spigolo posteriore. La perfetta geometria della fiancata esterna viene ribadita dal commento. Il passaggio all’interno è netto e cambia anche lo stile, evitando una visione d’insieme e preferendo scorci prospettici tra le cappelle. Particolare attenzione è data al Crocifisso di Giotto, all’affresco di Piero della Francesca (Sigismondo Malatesta davanti a San Sigismondo), ai rilievi di Agostino di Duccio.

*in visione presso la videoteca della Fondazione Ragghianti

Share

Tempio Malatestiano