Didattica

Far conoscere e divulgare i molteplici aspetti del contemporaneo è l’obiettivo dell’attività didattica da noi promossa, allo scopo di avvicinare le nuove generazioni ai linguaggi espressivi del XX e XXI secolo.

L’arte del Novecento, coerentemente con la lezione di Carlo Ludovico Ragghianti, è da sempre al centro degli interessi della Fondazione a lui intitolata.

Da una decina d’anni, all’attività espositiva, bibliografica ed editoriale si sono affiancati una serie di percorsi destinati alle scuole.

Avvalendosi della collaborazione di professioniste del settore, il metodo didattico utilizzato, senza rinunciare alle indispensabili informazioni storiche, privilegia per i più piccoli l’approccio ludico e, per tutti, la pratica del laboratorio, con cui ciascuno può esprimere la propria creatività, rielaborando le diverse implicazioni contenute nelle varie espressioni artistiche.

«Se ascolto dimentico, se leggo ricordo, se faccio capisco» Il proverbio cinese spesso citato da Bruno Munari ben si presta a sintetizzare i criteri metodologici seguiti nell’offerta formativa della Fondazione Ragghianti, basati sull’interattività.

Le operatrici guidano i bambini e i ragazzi alla scoperta dei grandi movimenti artistici della contemporaneità: dalla lettura degli elementi costitutivi dell’immagine la riflessione passa poi, a seconda dell’età dei partecipanti, all’analisi dei contenuti, salvaguardando sia la gradualità della lettura, sia la soggettività dell’interpretazione.

Il ricorso alla manualità rende queste esperienze occasioni privilegiate di apprendimento, anche perché, prima della rielaborazione astratta delle conoscenze, è fondamentale l’approccio diretto alla realtà circostante.

Share

Didattica