Privacy e informativa sull’uso dei dati

1. Cookies 

In generale: i cookies sono dei piccoli file di testo che i siti memorizzano sul computer, o device utilizzato. Cosa l’utente guarda, cosa preferisce, cosa salva nel carrello del bookshop. Servono però anche per ricordare alcune informazioni che l’utente ha precedentemente inserito nei campi di testo di un sito, come ad esempio il nome, l’indirizzo, la password.

Sul sito della Fondazione Ragghianti, in particolare, abbiamo due cookies tecnici: FTG Server e pll_language. Il primo è utilizzato  dal sistema di bilanciamento dei server per migliorare la navigazione e il secondo a mantenere il sito nella lingua di provenienza.

Utilizziamo i pulsanti per la condivisione sui social network Facebook, Twitter, LinkedIn You Tube da cui a volte condividiamo contenuti, come da Instagram. Ogni piattaforma ha le proprie policy, e noi non guadagnano né lavoriamo per loro, quindi non abbiamo accesso a come loro usano i dati. Potete controllare quindi direttamente qui:
Twitter
LinkedIn 
Google (per YouTube)
• usiamo  Google Analytics per avere, in forma anonimizzata, le statistiche di utilizzo del sito; è naturalmente possibile impostare la navigazione in modo che i cookies non vengano memorizzati, oppure cancellarli. Con Your Online Choices si possono vedere e disattivare i cookies installati.

2. Newsletter

È possibile ricevere la newsletter per posta elettronica, inviandoci una mail di richiesta a info@fondazioneragghianti.it  Le newsletter contengono le notizie presenti sul sito e relative ai nostri appuntamenti.
La newsletter è gestita con MailChimp, e il l’indirizzo email viene memorizzato sui server di MailChimp Qui la policy per la Privacy di MailChimp https://kb.mailchimp.com/accounts/management/about-mailchimp-the-eu-swiss-privacy-shield-and-the-gdpr 
MailChimp, come ogni piattaforma per la gestione di newsletter, dà informazioni su chi apre le newsletter e clicca sui link; queste informazioni le usiamo per capire se le cose di cui parliamo sono interessanti per chi le legge.
Se però non si desidera che chi invia una newsletter sappia che è stata aperta, basta leggerla senza scaricare le immagini.
Per smettere di ricevere la newsletter basta cliccare il link all’interno della mail che inviamo e per richiedere la cancellazione dei dati basta semplicemente comunicarcelo.

3. Navigazione nel sito

Per una navigazione e fruizione migliore sul sito abbiamo dei cookies, nessuno di questo fornisce dati individuali.
Se non si desidera alcuna forma di tracciamento nemmeno anonimo e aggregato, esistono componenti aggiuntivi per disattivare il trasferimento di informazioni a Google, sono gratuiti e compatibili con ogni browser.

4. Modulo contatti

Abbiamo una pagina contatti con un form per chiedere informazioni o prenotazioni. I tuoi dati sono sul server della Fondazione (che è di esclusivo accesso nostro e del provider), e naturalmente sui nostri computer se scarichiamo le mail che ci invii.

5. Bookshop

Se desideri acquistare uno dei nostri libri alla pagina http://www.fondazioneragghianti.it/bookshop/ inserisci il prescelto nel carrello fornendo i dati anagrafici, cf, pi, mail, numero di cellulare.

Verranno usati solo per inviare  i libri richiesti, non usiamo quei dati per inviare notizie, auguri di natale ecc. Il rapporto inizia con la richiesta del libro e finisce con la spedizione del libro. 

I dati sono conservati in archivi cartacei e digitali (server della Fondazione).

La durata di conservazione dei dati è: 10 anni per i clienti e fino a richiesta di cancellazione per gli iscritti alla newsletter

Il Titolare e il Responsabile del trattamento il titolare del trattamento è la Fondazione Centro Studi Ragghianti v. parere del garante: http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/39785 . La Fondazione non non cede i dati  a nessuno per alcun motivo, non li vende e non li usa per altri scopi se non inviare la newsletter se richiesto o per l’acquisto in bookshop.
Grazie per aver letto la nostra informativa fino alla fine, per la Fondazione è importante che la privacy di ogni persona sia tutelata in ogni forma.
Share

Privacy Policy