Nuovo laboratorio d’arte per bambini “Lucca in viaggio nel tempo!” e, dal 3 dicembre sino a fine mostra, ingresso gratuito per tutte le scolaresche

È ancora possibile iscriversi al secondo laboratorio d’arte per bambini “Lucca in viaggio nel tempo!”, che si terrà sabato 30 novembre dalle ore 16 alle 17:30 alla Fondazione Ragghianti, abbinato alla mostra «Bernardo Bellotto 1740. Viaggio in Toscana».

L’attività è a cura di Federica Chezzi e Angela Partenza, del dipartimento educazione e didattica della Fondazione Ragghianti, che accompagneranno i bambini in una visita guidata interattiva alle opere esposte. Seguirà un’attività artistica che avrà come protagonista piazza San Martino di Lucca, centro focale della mostra: i disegni e i dipinti dello stesso Bellotto si sovrapporranno alle fotografie dei nostri giorni, per un suggestivo viaggio nel tempo, ricco di prospettive, palazzi e personaggi.

Il laboratorio è pensato per bambini dai 6 agli 11 anni e ha un costo di 8 euro, comprensivo di ingresso alla mostra.

Per favorire e approfondire la conoscenza di Bernardo Bellotto e del genere pittorico del vedutismo nelle generazioni più giovani, nell’ultimo mese di apertura della mostra, a partire da martedì 3 dicembre, la Fondazione Ragghianti ha deciso di rendere gratuito l’ingresso a tutte le scolaresche di ogni ordine e grado di Lucca e provincia. Su richiesta sarà possibile prenotare la visita guidata al costo di 50 euro.

Per informazioni
Informazioni e prenotazioni all’indirizzo e-mail mostra@fondazioneragghianti.it o telefonando al numero 0583 467205 in orario di apertura della mostra, dalle 10 alle 19 tutti i giorni, a eccezione del lunedì.

Share

Nuovo laboratorio d’arte per bambini “Lucca in viaggio nel tempo!” e, dal 3 dicembre sino a fine mostra, ingresso gratuito per tutte le scolaresche

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Siamo spiacenti di informare che, a seguito del DPCM dell'11 marzo 2020, Il bookshop online è chiuso fino al 3 aprile