preloader
Back

Presentazione del libro ‘Il genio dei libri difficili. Carlo Ludovico Ragghianti e il sodalizio con Neri Pozza’

È in programma martedì 24 maggio alle ore 17 la presentazione online, del terzo volume della collana dei “Quaderni della Fondazione Ragghianti”, ideata e diretta dal direttore della Fondazione Paolo Bolpagni e dedicata ai risultati delle migliori ricerche compiute dai vincitori delle borse di studio bandite ogni anno dalla Fondazione Ragghianti.

All’incontro, introdotto da Paolo Bolpagni, interverranno l’autore Francesco De Carolis, dottore di ricerca in storia dell’arte e ora docente all’Accademia di Belle Arti di Firenze e Marco Collareta, professore ordinario di storia dell’arte medievale all’Università di Pisa e direttore della rivista «Critica d’Arte».

De Carolis, studioso di storia dell’arte rinascimentale e di storia della critica d’arte del Novecento, è stato vincitore della borsa di studio bandita dalla Fondazione Ragghianti per l’anno 2019-2020.

Il suo libro “Il genio dei libri difficili. Carlo Ludovico Ragghianti e il sodalizio con Neri Pozza” approfondisce il rapporto tra Carlo Ludovico Ragghianti e l’editore vicentino Neri Pozza, restituendo un punto di vista privilegiato per comprendere la situazione culturale italiana tra gli anni Cinquanta e Sessanta del secolo scorso. Il loro intenso legame fu basato sul tentativo di offrire una proposta di altissimo valore, anche dal punto di vista etico, distinguendosi dalle scelte dei maggiori editori italiani del tempo. La ricerca si è concentrata sulla ricostruzione di un sodalizio caratterizzato dall’ambizioso obiettivo di dare seguito agli ideali della Resistenza, che aveva visto sia Ragghianti sia Pozza impegnati nelle file del Partito d’Azione.

Il volume, come i due precedenti, è pubblicato dalle Edizioni Fondazione Ragghianti Studi sull’arte e può essere acquistato direttamente alla Fondazione Ragghianti (in via San Micheletto 3), oppure ordinato nel nostro bookshop (per informazioni: 0583 467205, info@fondazioneragghianti.it).

SEGUI LA DIRETTA