“Per sogni e per chimere”. Giacomo Puccini e le arti visive nel LIBRO DELL’ANNO 2018

Nel Libro dell’anno 2018 della Treccani, in libreria da oggi 7 gennaio, l’inaugurazione della mostra della Fondazione Ragghianti “Per sogni e per chimere”. Giacomo Puccini e le arti visive (18 maggio – 23 settembre 2018), a cura di Fabio Benzi, Paolo Bolpagni, Maria Flora Giubilei e Umberto Sereni, con l’allestimento di Margherita Palli, è menzionata come uno degli eventi più importanti e rappresentativi del 2018. È la prima volta che la Fondazione Ragghianti ha l’onore di essere citata nel Libro dell’anno della Treccani.
Pubblicato dall’Istituto della Enciclopedia Italiana, uno dei più importanti e longevi enti di ricerca e divulgazione culturale italiani, il Libro dell’anno, diretto dal giornalista Riccardo Chiaberge, ripercorre quanto è accaduto di rilevante nel mondo nei dodici mesi dell’anno appena concluso.

 

Share

“Per sogni e per chimere”. Giacomo Puccini e le arti visive nel LIBRO DELL’ANNO 2018

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *